Web Invisibile - Babaiaga informatica per principianti

strega con scopa
Informatica per principianti
Babaiaga
prova
Vai ai contenuti

Web Invisibile

OldArticle
Articolo non più aggiornato

Fare una ricerca nel web significa, spesso, trovare il "trovabile", non il "raggiungibile".

ghiacciaio e mare

Molte librerie digitali e database sono irragiungibili dalla maggior parte dei motori di ricerca abituali (google, yahoo, bing, etc.).

Il deep web (chiamato anche invisible web o hidden web) consiste proprio in una vasta collezione di pagine irragiungibili dai classici motori: database di biblioteche, informazioni finanziarie, cataloghi commerciali, ricerche mediche e ogni sorta di materiale immagazzinato in database che risultano in genere invisibili ai motori di ricerca. Il 95% dei dati sul deep web è liberamente accessibile.

Secondo una ricerca sulle dimensioni della rete condotta nel 2000 da Bright Planet, un' organizzazione degli Stati Uniti d' America, il Web è costituito da oltre 550 miliardi di documenti mentre Google ne indicizza solo 2 miliardi, ossia meno dell' uno per cento.

Sommariamente potremmo dire che le attuali tecnologie di ricerca non possono rispondere alle interrogazioni complesse come la domanda: "Quale è stato il maggior pittore della storia italiana che ha saputo produrre opere con valenza mondiale?".

Cosa possiamo fare...


E' illegale il Deep Web? No, se una cosa è nascosta non è per forza illegale. Il problema può essere una particolare categoria del Deep Web, chiamata DarkNet. In questa ultima parte del web si può trovare tutto e quasi sempre al di fuori della legge.

Oedb: elenco di strutture online suddiviso per categoria (completo)

Deepwebresearch: elenco di link del web invisibile.

Ariadne foundation: ricerca per l'apprendimento

Biznar: motore di ricerca business deepweb

Infomine: archivio biblioteca virtuale

Internet Archive: enorme database di film, musica dal vivo, audio e materiali stampati,etc.

Intute: Database di vari siti affidabili, recensiti preventivamente, nonchè costantemente monitorati da specialisti dei vari settori interessati (Chiuso nel 2011 ma si può leggere ancora vari dati in archivio)

Mednar: motore di ricerca medico deepweb

Oaister: gestione documentale di moltissime biblioteche, istituti di ricerca, etc.

Science.gov : motore di ricerca deepweb scientifico con 12 agenzie federali americane.

Surfwax: motore di ricerca deepweb per iniziare

Worldwidescience: comprende database nazionali americani e internazionali. Ottimo

Per completare la nostra conoscenza sul deep web non possiamo tralasciare una sconvolgente inchiesta giornalistica di Alessandro Calderoni del "Corriere della Sera" e rivista dal dott. Lucio Barone per conto dei servizisocialionline.it (pdf)

2002 Babaiaga
w3c html5 validazione
Torna ai contenuti