Motherboard - Babaiaga informatica per principianti

strega con scopa
Informatica per principianti
Babaiaga
prova
Vai ai contenuti

Motherboard

Windows > Aggiornare > Hardware > NonReinstalla

Prima di procedere ricordarsi quanto detto nella scheda di introduzione alla sostituzione  hardware (vedi).

Ricordarsi che questo manuale è per persone inesperte e quindi le terminologie potrebbero non essere appropriate.

Se il chipset della nuova scheda madre è della stessa marca di quello della vecchia scheda e se non esiste una modifca radicale dell' Hardware,  non dovrebbe essere necessario reinstallare windows.
scheda madre
Se invece la differenza è notevole, possiamo provare, prima di reinstallare il tutto, delle soluzioni alternative ma ...  non è sicura la riuscita. Comunque vale la pena tentare per recuperare ore ed ore di settaggi e installazione di programmi.

Pratica
d di driver
Con windows 7 e Superiori

Quando si prevede di sostituire la scheda madre il sistema avrà delle difficoltà nel riconoscere i giusti drivers e quindi si bloccherà.

Quindi la strada da seguire è disinstallare tutti i drivers vecchi,  poi lasciare che windows installi i driver di default, per avviarsi. Alla fine installiamo i drivers della nuova scheda madre.

Proviamo a seguire questa strada proposta da  Microsoft community .
Comunque meglio sempre fare un backup dei propri files:

1 - prima di spegnere il pc, per togliere la vecchia motherboard,  andare in pannello di controllo > Hardware e suoni > Gestione dispositivi

2 - Disinstallare sempre tutti i drivers dei controllers ... video, chipset, audio, rete, IDE ATA ATAPI, USB  e quelli elencati nella voce dispositivi di sistema e dai conferma all'eliminazione anche dei files. Non leggere neanche gli avvisi. Disinstalla tutto senza mai riavviare il computer  ... così da ridurre eventuali problemi al riavvio, dopo aver introdotto la nuova scheda madre.

3 - Spegnere il PC, cambiare la scheda madre e staccare tutti i dispositivi esterni, lasciando solo monitor, mouse e tastiera.

4 - Non avviare normalmente il PC ma  in modalità provvisoria (F8).

5 - Windows  tenterà l'installazione dei drivers di default.

6 - Ora inserire il CD della nuova scheda madre. Installare i drivers dal CD della nuova scheda madre. Qualche driver potrebbe non installarsi in modalità provvisoria. Non importa.

7 - Riavviare normalmente.

8 - Tornare in pannello di controllo > Hardware e suoni > Gestione dispositivi verificare se vi sono  punti interrogativi gialli.

9 - Installare gli ultimi drivers  dal CD della nuova scheda madre.

Finito, con la speranza che tutto sia andato a buon fine.

Leggere anche la soluzione di sevenforums  (in inglese)

Rimane il consiglio di reinstallare il sistema operativo da zero quando si cambia la scheda madre.

Con windows XP Senza reinstallare Sistema Operativo

Prima di procedere ricordarsi quanto detto nella scheda di introduzione alla sostituzione di hardware (vedi).

Se il chipset della nuova scheda madre è della stessa marca di quello della vecchia scheda e se non esiste una modifca radicale dell' Hardware,  non dovrebbe essere necessario reinstallare windows.

Ricordarsi che questo manuale è per persone inesperte e quindi le terminologie potrebbero non essere appropriate.

Iniziamo con la soluzione proposta dalla Microsoft ma con la necessità di reinstallare tutti gli aggiornamenti. Soluzione valida per Windows XP (2000, 2003 server)

Se si ha una controller   SATA o SCSI non supportata, premere F6  e da floppy  installare i driver appositi   (leggi spiegazioni in pc-facile).

Al termine dell'aggiornamento, reinstallare eventuali service pack o hotfix che   erano installati in precedenza.

Per windows XP con Service Pack 1 (almeno) installato. Utilizzare sempre una versione del file deploy.cab corrispondente alla versione di Service Pack dell' installazione di Windows utilizzata.

Andare nella cartellina \Support\Tools presente nei CD di Windows 2000/XP/2003 (in italiano) e trovare una cartella compressa denominata Deploy.cab.

Questo file contiene vari strumenti che possono essere usati per distribuire Windows usando installazioni automatizzate o Sysprep.

deploy contenuto

Il contenuto del file deploy (i files che ci interessano):
  • Setupmgr.exe (Gestione guidata Installazione): Usato per creare file di risposta e   punti di distribuzione per installazioni automatizzate.
  • Deploy.chm: Un file guida che spiega come utilizzare gli strumenti quali Gestione guidata Installazione e Sysprep.
  • Ref.chm: Un file guida   che raccoglie le sintassi dei file di risposta e le possibili chiavi o valori permessi per ogni sezione di questi file.

Utilizzeremo la gestione guidata:

istruzioni passo dopo passo
  • Doppio click su Setupmgr.exe e  premere avanti, alla schermata che appare.
  • selezioniamo, nella schermata del tipo di risposte, crea nuovo e premere Next
  • Selezioniamo, nella schermata tipo di installazione, installazione automatica (prima casella) e premere Next
  • Selezioniamo il sistema operativo che stiamo copiando per la distribuzione (windows XP professional, p.e.) e premere Next.
  • Selezioniamo, nella schermata di interazione, completamente automatizzata e premere Next
  • Selezionare, nella schermata del tipo di distribuzione, cre una nuova condivisione di distribuzione e premere Next.
  • Lasciare il percorso di condivisione con la scritta che appare o Scrivere una cartella dove inserire i file
  • Click Avanti, seleziona Nel CD e inserisci il CD contenente Windows XP Professional nel lettore CD.
  • Click Avanti e accetta le impostazioni predefinite.
  • Click Avanti e seleziona la casella di spunta per accettare le condizioni del contratto (EULA).
  • Click Avanti e ci troveremo la schermata principale di   Gestione guidata Installazione.
  • Proseguiamo con le varie schermate è possibile personalizzare l'installazione automatica.
  • Arrivato alla fine di queste schermate ti verrà proposto un nome per il file delle risposte: puoi accettare  o   specificarne uno nuovo. Quindi dare OK
Quando appare la finestra Completamento Gestione guidata Installazione, fare click su Annulla.
fine del wizard

Per windows XP con Service Pack 3 installato
Utilizzo di Sysprep: è uno strumento progettato per gli amministratori di sistema, gli OEM e gli altri utenti che devono distribuire automaticamente il sistema operativo Windows XP su più computer.

Dopo la procedura di installazione del sistema operativo su un computer, è possibile eseguire lo strumento Sysprep per predisporre il computer di riferimento alla duplicazione. (con hardware simile)

uomo che assembla pc
scheda madre
Soluzione di media difficoltà


Prima di procedere alla sostituzione della motherboard , estrarre i file:
- Isapnp.sys
           - Atapi.sys,
           - Intelide.sys,
           - Pciide.sys
           - Pciidex.sys
dalla cartella \I386\Driver.cab del Vs. Cd di installazione ...
           e copiarli in \Windows\System32\Drivers.

Effettuare doppio click sul file REinstal.reg (link su techassistance vedi sopra) ed inserirlo nel registro di configurazione o utilizzare reinstal.bat.

Una volta copiati i file ed inserito il registro, spegnete il pc e cambiate motherboard, al riavvio, il nuovo chipset dovrebbe venir riconosciuto dal s.o. senza schermate blu e segnalazione di errori.

Non tutti sanno che ...

Vale il principio che se qualcosa funziona, meglio non toccarla.

2002 Babaiaga
w3c html5 validazione
Torna ai contenuti